Eureka funziona

A Matera, la Capitale Europea della Cultura 2019 prosegue il lavoro degli alunni appartenenti alla V C della Scuola Primaria Aldo Moro, Istituto Comprensivo Pascoli, destinatari del progetto Eureka, promosso da Confindustria Basilicata, in collaborazione con Federmeccanica.

“Eureka! Funziona! giunto alla quinta edizione, si ispira ad una esperienza realizzata in Finlandia. L’obiettivo è quello di far progettare e costruire ai bambini, a cui viene consegnato un kit di materiale strutturato, un giocattolo che dovrà essere mobile.
Attraverso questa gara di costruzioni tecnologiche, i ragazzi sviluppano le competenze di team working, dove il lavoro di ciascuno contribuisce al successo del lavoro di gruppo.
La classe VC, guidata dai docenti Carone, Carbone, Verrascina. Giorgialongo e Cifarelli, in collaborazione con il Prof.Tommaso Ruggieri e due nonni, è stata suddivisa in quattro gruppi, nei quali ogni componente ha assunto un ruolo preciso: disegnatore tecnico, estensore del diario di bordo, costruttore, disegnatore artistico, pubblicitario.
Entro la fine del prossimo mese di aprile saranno organizzate le “gare territoriali” per piccoli inventori. Nell’occasione il dirigente scolastico Michele Ventrelli, insieme al Presidente Confindustria Basilicata, sezione industrie meccaniche, Antonio Braia, guideranno una giuria per decretare il gruppo vincitore che disputerà la fase regionale. Successivamente le classi vincitrici potranno partecipare all’evento nazionale che si svolgerà in una città italiana, nel mese di maggio 2018.